Recensione di
Be2

This article contains affiliate-links.

Facilità di utilizzo:
4/5
Caratteristiche:
3/5
Attività:
3/5
Serietà:
4/5
Prezzo:
3/5
be2 screenshot

Matching system efficace

10.000 nuovi utenti si registrano ogni giorno

57% uomini – 43% donne

Matching system efficace

57% uomini – 43% donne

10.000 nuovi utenti si registrano ogni giorno

Recensione dettagliata di
Be2

be2 screenshot

Be2 non è un novello sito di incontri, al contrario, quest’anno compie già 17 anni. Infatti, la piattaforma è nata nel 2004 dall’idea degli imprenditori tedeschi Robert Wuttke e Andreas Etten. È comparso sul web il 1° aprile 2004 in Germania e, poco dopo, sono state lanciate la versione spagnola e quella italiana.

Gli esordi di Be2 sono stati piuttosto rosei, riuscendo a catturare l’attenzione di numerosi utenti.

La popolarità della piattaforma, però, è stata messa a repentaglio nel 2010 da un problema di sistema. In molti non hanno letto i termini e le condizioni di servizio adeguatamente e si sono ritrovati a dover pagare per rinnovi automatici non richiesti, che hanno faticato a cancellare.  

Be2 ha risolto tale problema e oggi, nonostante continui ad offrire servizi in abbonamento, non presenta più le stesse difficoltà nel disdire il servizio.  

Nelle sezioni successive vedremo nel dettaglio come funziona Be2 e le sue caratteristiche principali. Prima, però, vogliamo darvi un’idea di quali sono le qualità dell’applicazione che preferiamo e quelle che ci piacciono meno:

Pro

Ideale per chi cerca una relazione seria e duratura

Analisi scientifica e precisa della compatibilità

Anonimato garantito

Contro

Molte funzioni disponibili solo se si ha un abbonamento Premium

Come iscriversi a Be2

L’iscrizione a Be2 è gratuita. È necessario partire dalla selezione del proprio genere ed esprimendo la propria preferenza. Successivamente si viene reindirizzati ad un’altra sezione nella quale l’assistente virtuale di Be2 richiederà il proprio nome, data di nascita e città di residenza.

A questo punto avrà inizio un breve test nel quale si dovrà indicare come generalmente si sceglie un partner ideale, come si vorrebbe che fosse il partner ideale, la sua età, altezza, corporatura, istruzione, consumo di tabacco e alcolici.   

Una volta ultimata questa parte, il test continuerà concentrandosi su di sé. Viene richiesto come vengono gestiti i sentimenti, a chi si chiede consiglio in campo sentimentale, il livello di fiducia che si ha nei confronti di una nuova relazione e come si pensa e non si pensa di essere a livello personale.  

L’ultima parte del test prevede una serie di domande sul proprio aspetto fisico, inclusi il colore di capelli, degli occhi, l’altezza, il tipo di corporatura, il consumo di alcol e tabacco, se si hanno figli o meno, il livello di istruzione, il reddito annuo e la professione.  

Tenete presente che non è obbligatorio rispondere alla maggior parte di queste domande. Comunque, per attirare più attenzione ed apparire più credibili, è consigliabile aggiungere quante più informazioni possibili.

Infine, è necessario far sapere come si è venuti a conoscenza del sito, inserire la propria e-mail, creare una password per il proprio account e accettare i termini e le condizioni di servizio.

Come utilizzare Be2

Una volta ricevuta la conferma di registrazione via e-mail entro le 24 ore è possibile accedere al proprio account e iniziare ad utilizzare Be2.

La piattaforma assegna a ciascun utente un Indice Be2, ossia un valore indicativo che permette di individuare gli altri utenti con interessi e affinità simili. Questo indice, il cui valore più alto è 145, viene mostrato accanto ai profili mostrati ed è utile per capire, appunto, quanto si è compatibili con quella persona.

La versione gratuita permette esclusivamente di visualizzare profili ed esprimere apprezzamenti, così come ricevere notifiche per sapere quante persone hanno visualizzato e/o apprezzato il proprio profilo. Per accedere a funzionalità più complete è necessario acquistare un abbonamento, del quale parleremo successivamente.

La mailbox è collocata in alto a sinistra, ma può anche essere raggiunta schiacciando sul link apposito posizionato poco sotto, nell’area in cui vengono notificati il numero di messaggi ricevuti.

Sul lato destro in alto, invece, si possono vedere il numero di visitatori e apprezzamenti ricevuti. Anche in questo caso, si può accedere cliccando sull’icona, oppure sul link appena sotto, nell’area dedicata alle ultime visite.

La versione web e quella mobile sono abbastanza simili. Le poche differenze che esistono sono comunque intuibili e facilmente gestibili.

Costo di Be2

 

3 MESI

€29,90/mese
Ttl: €89,70

 

 

6 MESI

€29,90/mese
Ttl: €89,70

 

 

12 MESI

€9,90/mese
Ttl: €118,80

 

Come spiegato in precedenza, la versione gratuita di Be2 permette di utilizzare solo alcune funzioni, non sufficienti per interagire direttamente con gli altri membri della comunità. Per visualizzare gli utenti che hanno visitato il proprio profilo, scoprire chi ha espresso un apprezzamento, contattare altre persone e leggere eventuali messaggi ricevuti (anche in caso di compatibilità) è quindi necessario acquistare un abbonamento ai costi sopra indicati.

Inoltre, con la versione a pagamento è anche possibile selezionare i profili preferiti, reperibili successivamente sulla pagina iniziale, nella sezione appena sotto le ultime visite.

Un’altra interessante funzione per gli abbonati è JUST Ask, la quale permette di impostare diverse domande per le proprie potenziali corrispondenze. Essa facilita anche l’inizio di una nuova conversazione. Sicuramente le persone più timide possono beneficiare dalla funzione JUST Ask, poiché non dovranno sentirsi troppo intimorite dal dover fare la prima mossa.

Infine, agli utenti è concesso di sfocare una o più immagini caricate e renderle visibili esclusivamente ai membri Premium.

La struttura dei membri di Be2

Be2 è aperta sia alle persone eterosessuali che ai membri della comunità LGBTQ+. È da tenere presente però che, essendo obbligatorio identificarsi come donna o uomo ed esprimere la propria preferenza solo per una delle due opzioni disponibili, alcune persone possono trovare questi vincoli poco ideali per la loro situazione.

Be2 conta 766.000 milioni di iscritti in tutto il mondo. Essi corrispondono a uomini per il 57% e donne per il 43%. La maggior parte dei membri ha un’età compresa tra i 30 e i 50 anni. Tuttavia, vi sono anche alcuni over 50 e sembra che l’età massima non superi i 70 anni. La minoranza è rappresentata da coloro tra i 18 e i 23 anni, che ricoprono il 7% dei membri attivi.

Be2 non è un sito elitario e, di conseguenza, persone di diversi contesti sociali e culturali sono ben accetti sulla piattaforma.

Sicurezza di Be2

In generale, la piattaforma è sicura per gli utenti, i quali non potranno mai essere infastiditi da qualcuno che non corrisponde alle proprie preferenze e non verranno mai contattati da profili nascosti o soggetti poco affidabili.

Per quanto riguarda l’abbonamento, è possibile recedere al contratto entro 14 giorni dalla sua conclusione. Ciò significa che si può cambiare opinione e chiedere il rimborso dell’abbonamento, senza specificare la ragione di tale decisione. La richiesta deve essere esplicita e inviata via e-mail.

Entrò 14 giorni dalla ricezione della richiesta di recesso, il sito si obbliga a rimborsare tutti i pagamenti effettuati. 

Se non si richiede la disdetta entro i 14 dalla conclusione del contratto, l’abbonamento verrà rinnovato in automatico. In qualsiasi caso, Be2 offre l’opportunità di formulare una disdetta formale fino a 14 giorni prima della conclusione della durata contrattuale. Per fare ciò si può inviare una mail a [email protected], oppure seguire il link presente sul sito.

Nelle impostazioni del profilo, inoltre, è presente l’apposita sezione per eliminare il proprio account, inclusi i dati sensibili, in maniera permanente.

Conclusione

Be2 è un sito di incontri con esperienza pluriennale nel settore. Nonostante i problemi passati relativi al rinnovo automatico degli abbonamenti, la piattaforma si è impegnata a migliorare il suo servizio e, ad oggi, sono in molti gli utenti che apprezzano le sue funzionalità.

È possibile creare un account gratuitamente, ma per accedere a funzioni più sofisticate è necessario sottoscrivere un abbonamento di un minimo di 3 mesi e massimo di 12.

Gli iscritti a Be2 hanno generalmente intenzioni serie e sono volti a trovare una relazione stabile. Infatti, la fascia d’età media va dai 30 ai 50 anni.

Esistono sia la versione web che mobile di Be2.