Recensione di
SugarDaters

SugarDaters Screenshot Italia
0
3/5
Facilità di utilizzo:
4/5
Caratteristiche:
3/5
Attività:
2/5
Serietà:
4/5
Prezzo:
2/5

25.000 iscritti in Italia

33% di possibilità di incontrare qualcuno

80% uomini – 20% donne

Questa pagina contiene link di affiliazione

Recensione dettagliata di
SugarDaters

SugarDaters è un sito di incontri di proprietà e gestito da DaTech Aps, azienda danese nel settore dating fondata nel febbraio 2015, la quale però è stata venduta nel 2019 – non viene specificato a chi.

Purtroppo, non è stato possibile recuperare molte informazioni riguardo il sito. Tramite la pagina Chi siamo dello stesso si evince che la piattaforma avesse un nume e obbiettivo diversi in origine. Essi sono poi stati modificati e l’azienda ora si propone di avvicinare sugar daters in maniera trasparente e sicura. Inoltre, dichiarano di essere il più grande sito di sugar dating scandinavo.

Il sito ha subito un aggiornamento nel 2020 che lo ha reso ancora più moderno e interattivo.

Nelle sezioni successive vedremo nel dettaglio come funziona SugarDaters e le sue caratteristiche principali. Prima, però, vogliamo darvi un’idea di quali sono le qualità del sito che preferiamo e quelle che ci piacciono meno:

Pro

Sito dedicato interamente a sugar daters

Sicurezza valorizzata

Efficiente sistema di verifica dei profili

Contro

Bacino di utenza piuttosto ridotto in Italia

Interfacciata poco accattivante

Funzionalità scarse

Costo di SugarDaters

 

Premium 2 settimane

€10,00/settimana
Ttl: €20,00

 

Premium 4 settimane

€7,00/settimana
Ttl: €28,00

 

Premium 6 settimane

€6/settimana
Ttl: €36,00

SugarDaters offre la possibilità di acquistare un pacchetto Premium settimanale per accedere a servizi esclusivi. Il prezzo tende ad essere molto più elevato rispetto ad altri siti di incontri, molto probabilmente anche perché il sito tende ad essere abbastanza elitario.

La versione Premium permette di inviare e leggere messaggi in maniera illimitata, navigare il sito in maniera anonima e senza una foto profilo, la possibilità di terminare l’abbonamento in qualsiasi momento (esso è soggetto a rinnovo automatico), visualizzare chi ha visitato il proprio profilo e chi lo ha aggiunto alla lista dei preferiti, possibilità di caricare foto senza limiti e di ricevere priorità nell’approvazione di foto e biografia.

Come iscriversi a SugarDaters

Recatosi sulla pagina inziale, verrà proposto di iscriversi oppure di accedere al proprio profilo. Dopo aver selezionato la prima opzione, si verrà reindirizzati verso una nuova pagina dove si deve specificare se si è un uomo o una donna e se ci si identifica come sugar mama o sugar baby. Successivamente si dovrà indicare se si stanno cercando uomini, donne o entrambi, inserire la propria mail, creare un nickname e una password e poi cliccare su Continua. Inserite la data di nascita e la propria posizione (paese, provincia e città), si dovrà selezionare Crea profilo.

Lo step successivo prevede l’aggiunta di informazioni al fine di creare un account dettagliato e che attiri l’attenzione di altri utenti – da notare comunque che questi dettagli sono facoltativi e si può cliccare sul tasto Salta per adesso in alto a destra qualora non si vogliano condividere certi dati.

Per prima cosa, si dovrà aggiungere una foto profilo che mostri il proprio volto e che rispetti di criteri di SugarDaters (nudità, volgarità e violenza non sono ammessi, ad esempio). La foto è soggetta ad approvazione e possono volerci circa 12 ore per ricevere il responso. Successivamente, sarà il momento di aggiungere informazioni riguardo l’educazione, l’occupazione e le abitudini con fumo e alcol. Poi, sarà possibile specificare la propria altezza, peso, il tipo di fisico, il colore dei capelli, l’etnia e i piercing e i tatuaggi che si hanno. Indicati poi gli interessi e il tipo di relazione che si sta cercando selezionando le opzioni proposte e scritta una breve biografia, non rimarrà altro da fare che accettare i Termini e le Condizioni di servizio per accedere al sito. Da notare che è necessario confermare la propria mail per usufruire di SugarDaters.

Come utilizzare SugarDaters

La pagina inziale consiste in una schermata dove vengono mostrati un menu principale in alto che comprende le voci Cerca, Messaggi, Preferiti e Passa a premium, oltre che all’icona della campanella per accedere alle Notifiche e ad un menu a tendina tramite il quale si può acquistare un abbonamento, modificare il proprio profilo, caricare foto, controllare l’accesso a foto e richieste, gestire Il proprio account oppure uscire dal sito. Appena sotto al menu principale vi è un riquadro con delle opzioni quali Nuove visualizzazioni, Richieste di accesso a foto private, Messaggi non letti, Album privato e Preferiti. In fondo alla pagina, invece, si possono trovare gli ultimi articoli caricati sul blog di SugarDaters.

Per vedere gli utenti iscritti basta recarsi nella sezione cerca. Se si ha caricato una foto profilo sarà possibile vedere quella degli altri. In alternativa, non verrà dato accesso alle immagini di altri utenti fino a che non si avrà aggiunto una foto propria. Sarà possibile inserire dei criteri di ricerca per cercare anche utenti residenti in un altro paese (a patto che ve ne siano).

La struttura dei membri di SugarDaters

SugarDaters non è propriamente LGBT friendly perché permette di inserire il proprio genere tre le opzioni uomo e donna ed esprimere interesse solo per uno dei due o entrambi. Ciò potrebbe non rispecchiare l’identità di genere e l’orientamento sessuale di alcuni individui.

Gli iscritti a SugarDaters si aggirano intorno ai 25.000 in Italia, ma il sito permette di visualizzare utenti iscritti da altri paesi nel mondo. Il rapporto uomo-donna è piuttosto sbilanciato, con l’80% di uomini iscritti contro il 20% di donne. L’età media va dai 25 ai 62 anni. Fasce d’età più giovani e più adulte sono presenti sul sito, ma in percentuale minore.

SugarDaters è un sito piuttosto elitario poiché è necessario avere una cerca istruzione o tipo di occupazione per potersi iscrivere come sugar daddy o sugar mama, oltre che una certa disponibilità economica per potersi permettere l’abbonamento Premium. Ovviamente, un’età minima è richiesta per potersi iscrivere.

Sicurezza di SugarDaters

SugarDaters ha un sistema di verifica del profilo piuttosto efficiente. Infatti, le foto degli utenti e la biografia vengono moderate individualmente e rigettate qualora non rispecchino i criteri di veridicità e rispetto imposti dal sito.

Acquistando un abbonamento è possibile navigare in modalità anonima, omettendo anche la propria foto profilo. Per accedere alle foto private è necessaria l’approvazione da parte dell’utente.

Si può cancellare o bloccare un utente recandosi in fondo alla pagina personale di esso e selezionando l’opzione desiderata.

È possibile rileggere i Termini e le Condizioni di servizio e l’Informativa sulla privacy in qualsiasi momento cliccando in fondo alla pagina, a prescindere dall’area che si sta visitando. Se si ha necessità di contattare il supporto per qualsiasi problema, è possibile farlo tramite l’indirizzo e-mail [email protected].

Per cancellare il proprio profilo basta selezionare Il mio account dal menu a tendina in alto a destra, poi cliccare su Impostazioni account e infine Cancella utente. Sarà poi sufficiente spiegare il motivo della propria decisione e inserire la mail per confermare. Qualora si abbia acquistato un abbonamento, è consigliabile disdirlo prima di cancellare il profilo, altrimenti si continueranno a ricevere addebiti. Si può disdire tramite la stessa sezione presso la quale si cancella l’account, oppure mandando una mail all’indirizzo indicato poc’anzi.  

Conclusione

SugarDaters è un sito d’incontri dedicato a sugar daddies, sugar mamas, sugar babies e toyboys in cerca di diverse relazioni, siano esse serie, occasionali o di amicizia. Non è particolarmente LGBT friendly poiché permette di selezionare un numero limitato di identità di genere e di esprimere una preferenza per opzioni altrettanto ridotte. Molte funzionalità sono gratuite, ma per un’esperienza più completa è necessario sottoscrivere un abbonamento.

Vi sono circa 25.000 iscritti in Italia, ma è possibile interagire con utenti da tutto il mondo. L’età media tende ad essere tra i 25 e i 62 anni. Il rapporto uomo-donna è piuttosto sbilanciato, con l’utenza maschile nettamente più numerosa rispetto a quella femminile.  

Esiste solo la versione web di SugarDaters.